giovanniminervini

solo 6

ita | eng
dalla periferia al centro storico un viaggio nella benevento dimenticata.
non una caccia alle streghe. solo la fotografia di una città, alla scoperta di un’altra città, dove l’uomo, a un certo punto, se ne è semplicemente andato, abbandonando le sue orgogliose architetture, le sue infallibili tecnologie, i ricordi di tante vite alla natura e al tempo.
opere, progetti sbandierati e mai completati, alcuni particolarmente vistosi e irritanti, altri più nascosti, invisibili, divenuti ex luoghi senza possibilità di redenzione.
attraversandoli si avverte qualcosa di indefinito e di indistinto che ci colpisce e ci avvince, che ci sbigottisce e ci commuove, ma che senz'altro ci addentella al passato abbattendo di un sol colpo la barriera del tempo.
e allora attoniti, meditiamo sulla condizione dell’uomo e sul significato della vita e ci accorgiamo che ciò che ci pervade, in realtà, non è un senso di abbandono, ma di solitudine.

1. ponte valentino.
2. lungo sabato boulevard.
3. cinema all'aperto.
4. teatro comunale.
5. anfiteatro romano - complesso santi quaranta.
6. parco archeologico cellarulo.


benevento, maggio 2013


loading